tribale
lineaverde_small
  • L'OSPEDALE
  • i progetti
  • AIUTIAMO L'OSPEDALE
  • I NOSTRI CONTATTI - NEWSLETTER
  • LIBRI E FILM SUL ST. ORSOLA
  • I MEDICI E GLI INFERMIERI

    Al St.Orsola lavoravano, regolarmente stipendiati, medici e infermieri locali.
    Il medico generico residente nella Casa dei medici, era la dottoressa Apophie, in grado di eseguire anche i cesarei. C'erano anche due anestesisti, il dott. Mbaabu e Peter, che vivevano all'interno del complesso ospedaliero, nella Casa del Tamarindo insieme agli altri volontari. Il dott.Gakuja era il chirurgo ortopedico che prestava saltuariamente servizio su chiamata.
    Gli infermieri che provenivano da altri villaggi vivevano in appartamenti in affitto a Matiri, in modo da essere sempre raggiungibili, anche in piena notte, in caso di emergenza.
    A questi si affiancavano medici, infermieri e altri operatori socio-sanitari volontari, prevalentemente italiani, che trascorrevano i loro periodi di vacanza a Matiri. Alcuni di loro rientravano in programmi di stage all'estero promossi dalle università stesse (soprattutto quella di Ferrara), riuscendo così a prestare servizio all'ospedale per periodi più lunghi, fino a 3 mesi.




    end back
    [accesso alla redazione]
    O.N.L.U.S.
    UN OSPEDALE PER THARAKA - KENYA

    Sede in Ferrara - Via Saraceno c.n. 78
    Codice fiscale n. 91010140381

    Legge 11 agosto 1991 n. 266 – Iscritta nel registro delle Organizzazioni di Volontariato della Regione Emilia-Romagna
    Provvedimento della Provincia di Ferrara del 3 marzo 1997
    tutti i diritti riservati 2005/2010
    logo Plustic Jumper
    Plastic Jumper
    via gramicia, 59
    44100 Ferrara