tribale
lineaverde_small
  • L'OSPEDALE
  • i progetti
  • AIUTIAMO L'OSPEDALE
  • I NOSTRI CONTATTI - NEWSLETTER
  • LIBRI E FILM SUL ST. ORSOLA
  • Matiri

    Matiri si trova 200 km a Nord di Nairobi, a 600 m di altezza, sulle colline del sud Tharaka, nel Distretto di Meru, nel mezzo del niente riarso dal sole e dalla scarsità delle piogge.
    Lì, è stato costruito l'ospedale rurale St. Orsola Catholic Hospital.


    Appena sotto l’Equatore, Matiri consiste in un numero indefinibile di capanne abbastanza distanti fra loro e sparse in mezzo alla abbondante vegetazione di un ambiente a metà fra savana e foresta equatoriale.
    La popolazione è molto povera, vive dei prodotti di una terra abbastanza fertile, ma avara e nemica nei mesi della siccità che recentemente sembrano incombere più lunghi e minacciosi, quasi dimentichi di quella che sino a tempi non lontani era una cadenza abbastanza regolare e prevedibile.
    Fino alla costruzione dell’Ospedale St. Orsola la zona era, nei fatti, priva di presidio sanitario e la soluzione dei problemi legati alla salute era affidata allo stregone del luogo. La Missione si adoperava per supplire almeno parzialmente tale lacuna con un punto di assistenza ostetrica per partorienti, gestito da competenze infermieristiche e non mediche.
    È importante considerare quanto la presenza dell'ospedale abbia concorso a incrementare la qualità della vita degli abitanti del Tharaka. Oltre a vedersi garantito un importantissimo presidio per la salute, la popolazione può contare sull’acqua potabile erogata anche per il villaggio dal moderno impianto che si rifornisce alle acque del fiume Mutonga, precedentemente fonte diretta e unica di rifornimento idrico.
    Non è irrilevante constatare che il lavoro intrapreso per promuovere il progressivo coinvolgimento della popolazione del luogo nell’attività dell’ospedale ha portato i suoi frutti: in un paio di anni si `e rafforzata sensibilmente la presenza di personale medico locale, mentre i paramedici in servizio stabile sono ormai tutti del luogo. E’ anche decisamente apprezzabile che in questo modo l’ospedale divenga non solo luogo di trasferimento di competenze, ma di integrazione delle stesse, di produzione di un importante e ricco capitale sociale, finalizzato a rendere concretamente esigibili i diritti alla salute e alla piena dignità delle persone.




    Get the flash player here: http://www.adobe.com/flashplayer

    end back
    [accesso alla redazione]
    O.N.L.U.S.
    UN OSPEDALE PER THARAKA - KENYA

    Sede in Ferrara - Via Saraceno c.n. 78
    Codice fiscale n. 91010140381

    Legge 11 agosto 1991 n. 266 – Iscritta nel registro delle Organizzazioni di Volontariato della Regione Emilia-Romagna
    Provvedimento della Provincia di Ferrara del 3 marzo 1997
    tutti i diritti riservati 2005/2010
    logo Plustic Jumper
    Plastic Jumper
    via gramicia, 59
    44100 Ferrara